ANCHE IL LIONS GIARRE-RIPOSTO IN CIRCUMETNEA!

28 Set, 2019-

ANCHE IL LIONS GIARRE-RIPOSTO IN CIRCUMETNEA!

Si è appena conclusa, oggi sabato 28 Settembre, la giornata di mobilitazione in favore della Metro Circumetnea, organizzata dal Distretto 108Yb Sicilia, presieduto dal governatore Angelo Collura.

Un treno dedicato è partito stamane da Catania e durante il percorso sono saliti nelle varie stazioni i Lions club e le associazioni dei territori serviti dalle stazioni ferroviarie. A Randazzo i Lions si sono diretti al Cine Teatro di Randazzo (nella foto di Francesco Noto), dove è stato illustrato il progetto della nuova rete metropolitana per un costo di circa 450 milioni di euro.

L’evento, organizzato dal responsabile distrettuale Benedetto Torrisi, ha avuto lo scopo di spiegare -soprattutto ai politici- la necessità di potenziare la circumetnea, di notevole importanza per il territorio e le imprese.

Infatti la conferenza si è tenuta sulle problematiche del collegamento tra le due linee della circumetnea: il tratto che collega Catania a Randazzo e l’altro tratto che arriva fino a Giarre e Riposto. Parecchi interventi riguardano l’area di Bronte ed Adrano dove l’afflusso turistico è vincolato dal fatto che il treno non c’è la domenica e ciò rappresenta un disservizio nei confronti del turismo, non solo locale.

L’ing. Salvatore Fiore ha illustrato il nuovo progetto di viabilità, che abolirà anche il passaggio a livello, ha dichiarato che saranno acquistate nuove carrozze. L’Assessore Regionale alle Infrastrutture Marco Falcone ha confermato lo stanziamento di 450 milioni di euro per realizzare complessivamente l’opera.

Compito dei Lions è quello di spronare le istituzioni ed essere presenti e mettere pressione al governo per riuscire a far sì che questi progetti si possano realizzare“, ci spiega la presidente del nostro club arch. Angela Coco.

Degnamente rappresentato il nostro Lions club Giarre-Riposto: oltre la presidente Coco, il past-presidente Salvino Barbagallo (presidente di zona 16), il segretario Filippo Caponnetto, la cerimoniera Lucia Leotta e i consiglieri Antonino Anastasi e Giuseppe Di Mauro.

Nel primo pomeriggio rientro in treno dedicato alla volta delle varie stazioni del percorso di andata.

0 Condivisioni